.
Annunci online

Movie
Movimento culturale


Critichiamo i Critici


16 dicembre 2005

Critichiamo i critici...

 
                                
CRITICHIAMO I CRITICI

 

 

Quando i Critici sono in disaccordo, l’Artista è in pace con se stesso”   (O. Wilde)

 

La Nostra Rubrica “CRITICHIAMO I CRITICI” nasce dalla volontà di esprimere il Nostro disaccordo verso coloro che esercitano la critica dell’arte, letteraria o cinematografica ‘professionalmente’, cioè lo fanno di mestiere.

Già perché il Critico, partendo dal fatto che il giudizio di una tela, di un film, di un libro o addirittura di una canzone è assolutamente soggettivo, non è il solo che può analizzare e valutare razionalmente con la capacità di cogliere gli aspetti contraddittori o meno evidenti di un qualcosa…

Possono farlo anche un muratore, un meccanico, un agente di borsa e un bambino: già perché non c’è miglior critico per un quadro NAIF di un bambino che guardando una tela di Basquiat penserà “L’ho fatto anche io, ma perché la mamma mi ha sgridato?”

Perciò basta con questo snobismo intellettuale di questa elite di persone che vuole farci credere che i film di Corbucci con Tomas Milian siano “MONNEZZA” e che bisogna guardare soltanto il Cinema d’Autore…

Basta con gli stessi titoli di libri ricercati!

Basta dire “questo e di ‘serie A’, questo è di ‘serie B”’!

Basta propinarci soltanto ciò che è a la page!

Basta con le etichette!

Basta dire che il “Piccolo Principe” è un libro per bambini!

Basta con le classifiche – lasciamole al Campionato!

Basta pensare che soltanto chi ha studiato ha il diritto di giudicare (molte delle persone più interessanti che conosco si sono fermate in Terza Media, ma hanno continuato a studiare all’Università della Strada, dove la conoscenza deriva dall’esperienza)!

Un saluto.

 

      P.S   Lo so… sono stato critico.

 

John Barley Corn

 

 

CRITICHIAMO I CRITICI (e 2!)

 

 

Non pensateLo!

Non provate a pensarlo!

Già lo so che avete in testa: “Ma come… in una stessa ‘uscita’ fanno ben due ‘pezzi’ su uno stesso argomento? È poco carino, soprattutto se si pensa che questi ‘poveri Critici’ non avranno la possibilità di difendersi!” (c’ho preso? Stavate pensando proprio così!... A parte “Te” naturalmente, che pensi sempre a quello! – ora non è che posso raccontarVi tutto; non sarebbe carino e discreto, ma mi riferivo a una mia amica, si fa per dire, che pensa solo… e ripeto SOLO a quello! Basta, non ne posso più!).

Ad ogni modo torniamo a Noi…

Rispondo ai Vostri vaneggiamenti celebrali:

·        Primo non è vero!

·        Secondo non è vero!

·        Terzo non è vero!

 

Ci risiamo… State ancora pensando Tutti – a parte Una – la stessa cosa: “Ma che ‘sta a dì questo? ‘Cosa’ non è vero?...”

Risposta: Non Ve lo dico!...

È questo il bello di stare da questa parte: puoi fare tutto quello che vuoi senza alcun rischio… ops… scusate un attimo – mi sta chiamando quello sfascia pa… Ei carissimo Capo Redattore – salutate Giulio Della Rocca amici Lettori…

Cosa sto scrivendo?... Beh… niente… è… NO NON LEGGA! ANCORA NON E’ FINIT…

 

      CI SCUSIAMO PER LA BREVE INTERRUZIONE DELLE COMUNICAZIONI

       LE TRASMISSIONI RIPRENDERANNO PIU’ TARDI (SPERIAMO!)

 

(COMUNICAZIONE RIPRESA)

“This’ the End…” diceva il Caro Morrison…

AL DIAVOLO anche Jim con le sue pippe mentali: era ricco bello moro bravo fatto matto fico magro (si fa per dire)… comunque aveva tutto quello che può desiderare un Uomo e cantava “Questa è la Fine”?

Ma questa è la mia di fine: quel farabut… cioè il Direttore Caz… (calmati)… volevo dire che il Direttore Capo mi ha imposto di trattarVi almeno con decenza… se no mi manda a pulire i cessi (se li pulisse Lui, cacone che non è altro – questa poi la cancello!)…

Ora mi tocca anche essere professionale (sapete che neanche ci pagano… Ci fanno lavorare con orari da schiavi… e qualcuno ha anche detto che i due Redattori Capo sono dei PERICOLOSI RIVOLUZIONARI!!! QUALCUNO LI FERMI!!! – anche questa la tolgo dopo… se mi ricordo…).

Professionale… professionale… professionale – si: ora mi sento proprio professionale… Non è vero… IO ODIO QUESTA REDAZIONE E ODIO ANCHE VOI PERCHE’ SE IL “MALEDETTO” MI HA CAZZIATO E’ ANCHE COLPA VOSTRA… (mi ricorderò di togliere tutte queste porcherie?)

 

Iniziamo…

Mi limiterò a esporVi dei fatti (ODIO MORRISON FATTO E STRAFATTO!) che parleranno al mio posto e permetteranno ad ognuno di farsi una ‘sua’ idea sull’argomento – Vi ricordo che stiamo s-parlando dei Critici e del Loro ignobile mestiere! (Vi prometto che questa è stata l’ultima considerazione di parte…).

Premessa…

Prenderò in considerazione uno dei miei film preferiti “Fino all’ultimo respiro” (“A bout de souffle”, Francia, 1960), e naturalmente le relative Critiche – intese come giudizio.

Ulteriore premessa…

Jean-Luc Godard (l’Autore del Film) frantuma le regole fondamentali del montaggio contiguo arrivando al “Jump Cut”, al taglio, cioè, di alcuni fotogrammi, all’interno di una sequenza che viene così punteggiata da stridenti “salti”.

Giudizi dei Critici sui “Jump Cuts”…

Dice D. Bordwell, critico cinematografico, in “Revue Belge du Cinema”, 1985: << I salti presuppongono la continuità del punto di vista e la discontinuità della durata >>.

Per altri: << Sono una procedura del tutto arbitraria, irregolare e provocatoria, che attesta da parte di Godard un atteggiamento di rifiuto radicale e ostentato delle regole della scrittura classica e del cinema di qualità >>.

Motivazione di Godard al ricorso del Jump Cut…

<< Avevamo la necessità di abbreviare sensibilmente il film che nel primo montaggio era di 135 minuti… Era infatti più di 2 ore e 15’. Così abbiamo preso tutti i piani e sistematicamente abbiamo tagliato tutto quello che poteva essere tagliato, cercando di mantenere il ritmo >>.

 

Che altro dire miei cari Lettori?

Potrei dire che sia l’ennesimo caso di abbaglio da parte di una categoria che di abbagli ne ha presi una cifra – l’”Impressionismo” fu definito così da un Critico snob che intendeva mortificare un’opera di  Renoire se non sbaglio; lo stesso dicasi per il “Decadentismo”; termine usato, all’inizio, come accezione negativa!...

Potrei anche dire che è l’ennesimo caso di quella che io definisco PARALISI DELL’ANALISI… ossia quella incapacità di apprezzare una qualsiasi cosa da parte di chi fa dell’intellettualismo la sua ragione di vita!

Diamine, non riescono proprio a capire che l’Arte è come un bel tramonto (o una splendida ragazza nuda)? In poche parole GODETEVI IL BEL TRAMONTO, GODETEVI LA FANCIULLA SVESTITA E GODETEVI L’ARTE senza farVi troppi problemi, troppe domande!

Sì lo so: non ho mantenuto la promessa (avevo dichiarato che non avrei espresso giudizi ma avrei fatto parlare i fatti): beh, non ce l’ho fatta – ma sono certo che anche questa volta ho letto bene le Vostre cape: BASTA PIPPE MENTALI! IMPARIAMO A GODERE!

 

Un saluto grande…

Spero davvero che i Capo Redattori non mi caccino via dopo queste mie follie verbali, perché (mi dispiace ammetterlo) mi sto già affezionando a Voi e a questo spazio…

Ora io vado dalla mia “amica” – sperando che non mi proponga di andare a vedere un tramonto, ma soprattutto sperando che sia nuda!... (Dopo, se gli va, la porto a vedere il tramonto… sì, ma DOPO!)

 

      P.S (Post Sbronza)   Ribellatevi ai Capi…  

 

                                                                       SID (bemolle)




permalink | inviato da il 16/12/2005 alle 15:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia           
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Archivio rivista "Movimento"
Licenza Poetica
"La Recensione"
La Lente
Musica & Cinema
Parlamentiamoci
Le Classifiche del mese
Cacofonia
Il Ring Redazionale
Murales
Critichiamo i Critici
Religioniamo
Leggende
Da Zero a Dieci
Editoriale
Le Voci della Notte
Pazienza! siam giovani...
A ruota libera
contatti e redazione
Best Seller
Solo Musica
Il Pensatoio
Cronache della Cronaca
...parola a "I Corvi"
Il Film del Mese
Cu(l)t Movie

VAI A VEDERE

magiaeforza
guerrestellari
UniTv
best Movie
Allposters
google
Cinema
IMDb
Corvi
Amref
beppeGrillo
Rowling e la magia di Potter
la ciurma di Rufy... One Piece
Processo a Piton
Coming Soon
Rai Cinema
il sito di Jody
D.A.M.S Roma
Sergio Bonelli
book crossing
whenangelsdie
ragazzainterrotta
Bova Francesco-scrittore
Aislinn - Cinema top50 blogs


CERCA